Profilo

L’Avv. Rosa Lanatà si laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Firenze con punteggio 110/110, conseguendo nel 1997 l’abilitazione all’esercizio della professione.

Fino al 2002 svolge la professione di Avvocato presso il Foro di Pistoia e collabora con alcuni Studi in materia sindacale, previdenziale e in cause relative alla responsabilità civile degli Enti Pubblici Territoriali.

Nello stesso periodo riceve incarichi dal Tribunale in materia di Diritto Fallimentare e, a seguito dell’iscrizione nella Lista dei Difensori d’Ufficio, nomine in diversi procedimenti penali.

Nel 2002 pubblica l’articolo “Sequestro conservativo. Trascrizione del patto di riservato dominio” su Pistoia Iuris e Altalex Web Developping & Consulting ed è coordinatrice al “Corso di diritto penale e procedura penale” della Scuola di Formazione Forense Cino da Pistoia.

Nel 2003 inizia la collaborazione con uno Studio di Diritto Civile ed Amministrativo di Roma, procedendo contemporaneamente ad aprire anche un proprio Studio nella capitale.

Nel 2005 diviene fiduciaria di una Società di rilevanza nazionale curando, ad oggi, numerosi contenziosi di diritto del lavoro.

Dal 2010 è abilitata all’esercizio della professione presso le Magistrature Superiori (Corte di Cassazione e Consiglio di Stato) ed inizia ad occuparsi della materia relativa ai maltrattamenti in famiglia e alla violenza domestica.

Dal 2015 diviene l’avvocato fiduciario di un’Associazione dei Consumatori avente rilevanza nazionale, occupandosi prevalentemente di cause di Diritto Tributario e Bancario, con particolare attenzione alla ‘tutela del risparmio’ e dal 2017 è altresì legale fiduciario di un Sindacato.

E’ stata Relatrice ai Convegni Studi:

  • “Abusi, Maltrattamenti in Famiglia e Violenza Domestica” (22.10.2011 presso l'Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare);
  • “Mobbing, subito una legge per uscire dall’incertezza e Stalking, sconfiggere l’inciviltà”(14.01.2015 presso la Sala Italo Fittaioli, Palazzo Comunale a Foligno);
  • “Sovraindebitamento familiare e gestione del credito tra autoregolamentazione e necessità di una Nuova Educazione Finanziaria” (10.10.2017 presso la Fondazione Nenni a Roma);
  • “Industria 4.0, Società 5.0, Finanza 6.0” (12.12.2017 presso l’Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani).

Attualmente è iscritta all’Albo degli Avvocati a Roma e svolge la propria attività professionale in particolare in ambito di tutela del risparmio e del consumo, di diritto del lavoro e previdenza, di diritto penale, di diritto di famiglia e minori, di diritto successorio, di diritto delle esecuzioni e di diritto civile.

Si occupa anche di cause relative alla responsabilità erariale davanti alla Corte dei Conti e di ricorsi presso le Commissioni Tributarie.